• IL PROGETTO

    Non è nel centro che si scopre l'essenza delle cose, bensì ai loro limiti, dove tutte le costanti e le contraddizioni vengono alla luce.
    Al mondo ci sono centonovantasei nazioni e settecentottantaquattro punti geografici estremi e sono questi i luoghi che voglio esplorare.
    Cosa rende uno Stato tale?
    Sono i recinti a fare un popolo o viceversa?
    La distanza geografica, culturale, etnica è un valore o un ostacolo?
    Seguendo la bussola fino ai punti più a nord, sud, est e ovest delle nazioni, sono queste alcune delle domande a cui Ad Extrema, sotto forma di video e reportage, vuole rispondere.

  • SVIZZERA

    La Svizzera è il primo paese che ho visitato. 

    Chiasso, Val Müstair, Bargen e Chancy sono i comuni più a sud, est, nord e ovest.

  • CONTATTI

    Diplomata in Storytelling & Performing Arts e appassionata viaggiatrice, con Ad Extrema ho unito il bisogno del viaggio e quello per il racconto. Il progetto è stato presentato il 27 maggio 2016 durante gli Opening Doors presso la Scuola Holden di Torino.

    Mi trovate qui: ka_chiara@hotmail.it

    Oppure qui.

    Chiara Grondana

    Facebook

    Twitter

    Instagram